Hewlett Packard Enterprise

Hewlett-Packard nasce come azienda produttrice di componenti elettronici nel 1939 con un capitale di 538 dollari ed un solo prodotto, il “200a audio oscillator” ideato dai giovani fondatori Bill Hewlett e David Packard in un piccolo garage di Palo Alto, oggi monumento storico della California e culla della Silicon Valley. 

Il nuovo generatore di frequenza viene poi scelto dal direttore degli effetti acustici della Disney Studios per il lungometraggio Fantasia. Questo l’esordio brillante dell’azienda, cui seguono decenni di crescita e espansione in tutto il mondo fino a diventare leader globale nel mercato server, n. 2 in ambito networking, total storage ed enterprise service.

Alla fine del 2015 Hewlett Packard si scinde per creare due diverse aziende, HP Inc e Hewlett Packard Enterprise, quest’ultima focalizzata su servizi e soluzioni per le aziende, quotata in Borsa dal 2 novembre e guidata a livello globale da Meg Whitman.

In Italia oggi Hewlett Packard Enterprise ha sedi a Milano, Torino, Padova, Roma e Bari. Dispone di tre data center in provincia di Pavia, a Cernusco sul Naviglio e a Pomezia per servizi di disaster recovery, di cloud privato e di outsourcing.

Attraverso l’HPE Innovation Center partecipa a oltre 40 progetti di innovazione promossi dalla UE. Nel corso dello scorso anno sono stati inseriti in Hewlett Packard Enterprise oltre 100 laureati.

L’azienda ha stretto accordi con diverse realtà, come AmCham, per favorire investimenti americani nel nostro paese; con il Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca per contribuire all’adozione di procedure informatiche innovative in grado di automatizzare le fasi di ricerca e iscrizione scolastica.

L’ampio portafoglio di proprietà intellettuali e le capacità di Ricerca & Sviluppo contribuiscono anche a livello del nostro Paese a supportare le organizzazioni di ogni dimensione, dalle multinazionali alle startup locali, allo scopo di passare dalle piattaforme tecnologiche tradizionali ai sistemi IT del futuro.

Per avere successo nell'economia delle idee, bisogna avere una grande agilità tecnologica. Bisogna agire velocemente per cogliere le opportunità, contrastare le minacce, realizzare grandi idee e rimanere in testa alla concorrenza. Il Software Hewlett Packard Enterprise consente di farlo utilizzando al meglio, e proteggendo, la totalità dei dati aziendali umani ed elettronici. Forniamo soluzioni per la gestione dello sviluppo delle applicazioni, delle attività dell'IT, la sicurezza e i big data.

Le nostre soluzioni Application Delivery Management (ADM) vi aiutano a garantire un time to market rapido ed applicazioni di qualità basate su diverse tecnologie e di diverse dimensioni. Le soluzioni ADM vi aiutano ad accelerare il rilascio applicativo in modo sicuro, offrendo livelli eccezionali di esperienza utente che si possono scalare sfruttando il potere dei Big Data.

In particolare, le soluzioni HPE Application Lifecycle Management (ALM) consentono ai team rilasciare applicazioni di elevata qualità, in modo più veloce ed agile. Combinano infatti prodotti, integrazione degli strumenti di sviluppo, un ecosistema di partner e un approccio agnostico rispetto alla tecnologia per aumentare la qualità delle applicazioni, la collaborazione e la produttività, allo scopo di evitare che i progetti subiscano dei ritardi.

www.hpe.com/it/it/home.html

More in this category: « Clariter Indra »
Sponsor type:
Platinum Sponsor
Website:
www.hpe.com/it/it/home.html
Twitter:
@HPE_IT
Facebook:
Hewlett Packard Enterprise